Archivi categoria: News & Eventi

Anteprima Taurasi diventa Taurasi Vendemmia 2007 – Aziende partecipanti

TAURASI VENDEMMIA 2007

Anteprima Taurasi Vendemmia2007
Anteprima Taurasi Vendemmia2007

venerdì 21 a domenica 23 Gennaio 2011

Enoteca Regionale dei Vini d’Irpinia – Castello Marchionale di Taurasi (AV)

Il vino TAURASI al centro dell’iniziativa che era già ANTEPRIMA TAURASI,ora divenuta Taurasi Vendemmia 2007, volta alla comunicazione ed alla  diffusione della corretta conoscenza di questo straordinario vino  Campano, ottenuto prevalentemente da uve Aglianico. Per iniziativa di alcuni operatori della Comunicazione, nella suggestiva cornice  del Castello Marchionale di Taurasi, sede dell’Enoteca Regionale Vini Irpinia, da venerdi 21 a domenica 23 di Gennaio 2011 saranno riuniti giornalisti convocati con inviti e operatori del settore accreditati,  per confrontarsi circa la corretta comunicazione del vino e discuteranno circa le valutazioni ed i giudizi emersi nel corso delle degustazioni proposte.

Questo il programma della manifestazione:

Venerdì 21 gennaio 2011Ore 10:00/16:00 Arrivo in Irpinia dei giornalisti invitati. Ore 16:00 Focus sulla Vendemmia 2007. A seguire Taurasi, dieci anni dopo: retrospettiva sull’annata 2001 con degustazione riservata ai giornalisti invitati

Sabato 22 gennaio 2011Ore 10:00/17:00, sessione di assaggio riservata alla stampa specializzata con degustazione delle nuove annate di Taurasi e Taurasi Riserva Docg, Irpinia Campi Taurasini Doc, Irpinia Aglianico Doc e Campania Aglianico Igt. Ore 18:00 Incontro tra giornalisti e produttori: le prime impressioni sull’annata 2007

Domenica 23 gennaio 2011 Ore 11:00/13:0017:00/21:00, sessione di assaggio riservata agli operatori, esclusivamente su invito e a numero chiuso, articolata in fasce orarie.

Per informazioni relative all’evento

Segreteria Organizzativa:

Cell. 392 9866587

segreteria@taurasi2007.it

Ufficio Stampa: Diana Cataldo

Cell. 320 4332561

stampa@taurasi2007.it

AZIENDE   PARTECIPANTI

Anteprima Taurasi Vendemmia 2005 – Le Aziende Partecipanti

  • Antico Castello – San Mango sul Calore
  • Antonio Caggiano– Taurasi
  • Bambinuto – Santa Paolina
  • Boccella – Castelfranci
  • Calafè – Prata P.U.
  • Cantine Giardino – Ariano Irpino
  • Cantine Guastaferro – Taurasi
  • Colle di San Domenico – Chiusano San Domenico
  • Colli di Castelfranci – Castelfranci
  • Colli di Lapio – Lapio
  • Contrade di Taurasi – Taurasi
  • Cortecorbo – Montemarano
  • Di Meo – Salza Irpina
  • Di Prisco – Fontanarosa
  • Donnachiara – Montefalcione
  • Elmi – Montemarano
  • F.lli Urciuolo – Forino
  • Feudi di San Gregorio – Sorbo Serpico
  • I Capitani – Torre Le Nocelle
  • Il Cancelliere – Montemarano
  • La Molara – Luogosano
  • Masseria Murata – Mercogliano
  • Mastroberardino – Atripalda
  • Molettieri Salvatore – Montemarano
  • Perillo – Castelfranci
  • Pietracupa – Montefredane
  • Russo – Taurasi
  • Tecce Luigi – Paternopoli
  • Tenuta del Cavalier Pepe – Luogosano
  • Terre del Principato – Tufo
  • Terre Irpine – Sturno
  • Vigna Villae – Taurasi
  • Villa Raiano – San Michele di Serino

A Matera il salotto dei vini Lucani

Matera Wine Festival  - i vini DOC Lucani
Matera Wine Festival - i vini DOC Lucani

18 -19

dicembre 2010
Matera Wine Festival  - i vini DOC Lucani
Matera Wine Festival - i vini DOC Lucani

18 -19 dicembre 2010

VINI DI  

BASILICATA

IN SCENA A  MATERA, Citta dei SASSI

Ipogei di Piazza San Francesco, 

Chiesa del Purgatorio, Palazzo Bernardini:

Laboratori d’assaggio, degustazioni guidate,

workshop di cucina, percorsi sensoriali,

master class, spettacoli e intrattenimento.

matera wine festival

PROTAGONISTA è L’ECCELLENZA 

VITIVINICOLA  LUCANA



LE TERRE DEL VINO

IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA

DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI BASILICATA

I VINI DI BASILICATA IN SCENA

IN COLLABORAZIONE CON I CONSORZI DOC

Nell’olimpo dei vini, le produzioni lucane si distinguono

per le grandi conquiste portate avanti anche grazie al

lavoro attento e minuzioso dei Consorzi di tutela Doc.  Al

Matera Wine Festival sono presenti i Consorzi: Aglianico

del Vulture Doc, Terre dell’Alta Val D’Agri Doc; Grottino

di Roccanova Doc e Matera Doc che insieme ai produttori

vitivinicoli dei rispettivi territori, promuovono le etichette

più prestigiose di Basilicata.

LE TERRE DEL VINO

IN COLLABORAZIONE CON L’AGENZIA

DI PROMOZIONE TERRITORIALE DI BASILICATA

Programma Matera Wine Festival
Programma Matera Wine Festival

Da scoprire, da girare, da esplorare. Sono le terre del vino

di Basilicata che nascondono preziosi giacimenti enogastronomici

e culturali in grado di soddisfare i “foodtrotter”

più esigenti. Accanto a monumenti storici di rara

bellezza, a incantevoli paesaggi patrimonio dell’umanità

e ad autentici borghi rurali incontaminati, i produttori

lucani coronano percorsi verso la qualità e l’eccellenza.

Gli enonauti sono invitati a visitare i luoghi della produzione,

della storia e della tradizione che si celano dietro i

grandi vini lucani, con possibilità di soggiornare in agriturismi

ed accoglienti strutture ricettive.






Write Wine a Torrecuso: vino e comunicazione

Il 10 Dicembre prossimi, a Torrecuso (BN) il vino affronta la comunicazione in modo professionale: il vino e l’Aglianico in particolare, saranno al centro del Convegno  Write Wine.

Write Wine - La comunicazione e l'Aglianico del Taburno
Write Wine - La comunicazione e l'Aglianico del Taburno

Il Convegno è organizzato dell’Associazione Aglianico del Taburno con conferenza-dibattito destinata agli operatori del settore vitivinicolo, ma aperta a tutti coloro che vogliono partecipare al tema. I relatori sono i più noti nomi della comunicazione vitivinicola,  non solo campana.

Per Info e contatti:
Patrizia Iannella 340 2526591
aglianicodeltaburno@libero.it
segreteria organizzativa
Ivana Limata 393 9082800
info@percorsidivino.it
Raffaella Vitelli 339 4495443
info@tabularasaeventi.net

Vino, prodotti tipici e musica a Viggiano

Vino, cibo e musica a Viggiano
Vino, cibo e musica a Viggiano

VINO SOTTO LE STELLE: è la festa del vino DOC Val d’Agri a Viggiano. Il 22 ed il 23 di Agosto, nei pittoreschi scorci del centro storico sarà offerto in degustazione il vino DOC Terre dell’Alta Val d’Agri abbinato ai tanti prodotti tipici d’eccellenza della Val d’Agri. Ricordando la sua storia pluricentenaria, Viggiano allieterà le aree di sosta con la musica di musicanti di strada, rendendo così omaggio ai suoi tanti figli che hanno portato il nome di questo paese in giro per il mondo.

Il Convegno sulle DOCG ad Anteprima Irpinia

L’ultima edizione della già affermata ANTEPRIMA TAURASI – oggi ANTEPRIMA IRPINIA – allargata ai pregiati DOCG Irpini,  il Fiano ed il Greco, ha riscontrato un notevole successo per i contenuti esposti e per la qualificata partecipazione di addetti e professionisti del settore.

Il Convegno sui cloni ed i lieviti autoctoni dei vini docg campani ed Irpini
Il Convegno sui cloni ed i lieviti autoctoni dei vini docg campani ed Irpini

La degustazione dei vini Fiano  ed Aglianico di varie tipologie ha attratto un notevole  e qualificato pubblico che ha valutato e dibatturo le caratteristiche organolettiche dei campioni proposti.

Molto interessante ai fini di una prossima commercializzazione il clone di MANGIAGUERRA, dalle spiccate caratteristiche olfattive e di gusto. Dettagliata ed appassionante l’esposizione delle procedure seguite nello studio sui cloni di lieviti indigeni, tenuta dal Prof Moschetti dell’Università di Palermo, con il supporto in campo delle aziende Benanti e Contrade di Taurasi.

Al banco di degustazione, a fianco delle già note ed affermate Aziende produttrici di Taurasi,  spiccavano quest’anno alcuni outsider che si sono affacciati per la prima volta alla ribalta del mercato enologico, ma tutti con prodotti di alta qualità ed ottima caratterizzazione.

Anteprima Taurasi 2010

L'orgoglioso proprietario di una vigna secolare

Abbiamo conferma della manifestazione, che avrà luogo, come anticipato, a Taurasi, presso l’Enoteca Regionale di Vini Irpinia,  ma il Comune ha dato una svolta all’evento, ampliandolo alle tre prestigiose DOCG di Avellino: Il Taurasi, Il Fiano, Il Greco di Tufo e la manifestazione si chiamerà ANTEPRIMA IRPINIA –

Questo il programma degli eventi:

ANTEPRIMA IRPINIA – PRIMA EDIZIONE
PROGRAMMA
Venerdì 4 giugno 2010
Arrivo in Irpinia dei giornalisti accreditati
Sabato 5 giugno 2010
Ore 9:00 Press Tour
Ore 15:30 Castello Marchionale di Taurasi, sala convegni e degustazioni
Incontro-Presentazione a cura dello Stapa Cepica di Avellino
Ore 18:00 Ore 15:30 Castello Marchionale di Taurasi, sala convegni e
degustazioni
Seminario Degustazione riservato alla stampa
“Greco-Fiano-Taurasi: il triangolo da considerare”
Ore 18:00/22:00 Cortile del Castello Marchionale di Taurasi e Castello
Banchi d’assaggio curati dalle aziende partecipanti
Degustazione riservata agli operatori invitati e pre-accreditati e al
pubblico
Domenica 6 giugno 2010
Ore 11:00 Castello Marchionale di Taurasi, sala convegni e degustazioni
Inizio degustazioni presso l’area tecnica riservata
Ore 11:00/19:00 Cortile del Castello Marchionale di Taurasi e Castello

ANTEPRIMA IRPINIA – PRIMA EDIZIONE

PROGRAMMA

Venerdì 4 giugno 2010

Arrivo in Irpinia dei giornalisti accreditati

Sabato 5 giugno 2010

Ore 9:00 Press Tour

Ore 15:30 Castello Marchionale di Taurasi, sala convegni e degustazioni

Incontro-Presentazione a cura dello Stapa Cepica di Avellino

Ore 18:00 Ore 15:30 Castello Marchionale di Taurasi, sala convegni e

degustazioni

Seminario Degustazione riservato alla stampa

“Greco-Fiano-Taurasi: il triangolo da considerare”

Ore 18:00/22:00 Cortile del Castello Marchionale di Taurasi e Castello

Banchi d’assaggio curati dalle aziende partecipanti

Degustazione riservata agli operatori invitati e pre-accreditati e al

pubblico

Domenica 6 giugno 2010

Ore 11:00 Castello Marchionale di Taurasi, sala convegni e degustazioni

Inizio degustazioni presso l’area tecnica riservata

Ore 11:00/19:00 Cortile del Castello Marchionale di Taurasi e Castello

12 Aprile 2010

Siamo in attesa di conoscere la data dell’Anteprima Taurasi 2010, che presenterà agli appassionati il vino prodotto nel 2006.

Alcune voci che ci sono pervenute – oggi si chiamano “rumors” – collocano la prossima manifestazione nel mese di Maggio. Vi terremo informati con la pubblicazione dell’esatto calendario e della cronologia degli eventi.

Confidiamo in una migliore informazione e sopratutto in  una maggiore organizzazione.

Vitigni autoctoni: basivin sud per la ricerca

Il progetto Basivin Sud sui vitigni autoctoni.
Il progetto Basivin Sud sui vitigni autoctoni.

Dopo quattro anni di ricerche nei vecchi vigneti della Val d’Agri, finalmente abbiamo un primo quadro per la  conoscenza di antichi vitigni autoctoni.

Sabato 14 Novembre, presso l’Hotel dell’Arpa di Viggiano il CRA ha presentato i risultati di quattro anni di ricerca.

Su trecentosessanta individui prelevati da vigneti secolari della ragione nel corso di quattro anni di ricerche, è emerso un patrimonio viticolo molto diversificato.

Le principali varietà sono risultate quelle originarie delle regioni limitrofe, confermando l’unicità del territorio meridionale:  primo fra tutti, naturalmente, è l’Aglianico autoctono, presente in ben 18 occorrenze, seguito dall’Asprinio, dal Fiano, dal Greco ed anche dall’Uva di Troia, dal Guarracino, dal Primitivo o dal Gaglioppo.

Molto significativi sono invece circa 20 cloni per i quali non è stato possibile risalire a nessuna varietà registrata: è su questi che si concentrerà la prossima fase della ricerca, per conoscere le qualità e le attitudini di questi vitigni.

Forse che nel nuovo c’è un ritorno all’antico?

Svinatura tradizionale in piccole cantineForse i piccoli, appassionati, tradizionali viticoltori, nelle nuove tendenze delle discipline enoiche, troveranno la loro rivincita. Pare che l’antico torni di moda, sospinto dalla necessità di avere un prodotto sempre più autentico e caratterizzato, in opposizione ai vini prodotti “in serie”, con gusti appiattiti ed omologati.

Torna il letame nelle vigne, le vendemmie in cassetta sono sempre più diffuse, tornano le vecchie, care fermentazioni in legno con follature manuali e le grandi botti stanno lentamente scacciando le discusse “barrique” dalle cantine tradizionali. Inoltre molti enotecnici si interrogano (senza darsi risposta) sull’opportunità dell’impiego di lieviti selezionati. Tutti procedimenti, questi, che contribuiscono fortemente alla tipicizzazione del vino ottenuto.

Impressioni finali sull’anteprima Taurasi 2005

Vite plurisecolare di Aglianico allevata "alla taurasina"
Vite plurisecolare di Aglianico allevata "alla taurasina"

Una grande opportunità di incontri e visibilità,  male utilizzata per la cattiva organizzazione che ha messo in difficoltà anche il sottoscrito: alcuni miei ospiti non hanno trovato possibilità di accesso.

Giornata meravigliosa salvata da una visita agli spettacolari filari di Aglianico Plurisecolare allevati ancora “alla Taurasina” con relativa degustazione.

I banchi di degustazione erano in preda alla più completa anarchia…

Si spera in una più accorta gestione dell’evento che resta notevole per la straordinaria opportunità di avere a confronto diretto i prodotti dei più notevoli produttori di vino Taurasi.